Merwah - Vino bianco libanese

Un vino giallo pallido con riflessi verdognoli. Al naso offre intensi sapori di agrumi con fiori bianchi e note minerali. Al palato è pieno di sapori di frutta tropicale con sfumature di guava, lime e melone estivo, il tutto bilanciato da una fresca acidità. Ha un buon palato medio con un retrogusto persistente.
Abbinamento con mezze libanese (antipasti), pesce fresco e crostacei
Servire freddo a 8-10 ° C.

Descrizione

VARIETÀ D’UVA

100% Merwah. La Merwah è un antico vitigno a bacca bianca, che viene profondamente espresso dal formidabile terroir del Libano. Era stato usato nella vinificazione e nella produzione di arak per secoli, ed è un’uva con cui i gesuiti che fondarono Château Ksara a metà del 18 ° secolo, avrebbero avuto familiarità quando avessero aperto la strada alla viticoltura nella valle della Bekaa.

VINIFICAZIONE

Raccolto in cassette e pressato pneumaticamente man mano che l’uva intera, la sedimentazione e la fermentazione vengono eseguite a bassa temperatura di 16 ° C, procedendo ad una macerazione cutanea limitata prima della fermentazione alcolica e seguita da una feccia fine.

MATURAZIONE

Per rimanere fresco e floreale, questo vino viene imbottigliato rapidamente e offerto al cliente per essere consumato giovane.

GUSTO

Un vino giallo pallido con riflessi verdognoli. Al naso offre intensi sapori di agrumi con fiori bianchi e note minerali. Al palato è pieno di sapori di frutta tropicale con sfumature di guava, lime e melone estivo, il tutto bilanciato da una fresca acidità. Ha un buon palato medio con un retrogusto persistente.

ABBINAMENTO E SERVIZIO

Con mezze libanese (antipasti), pesce fresco e crostacei. Servire freddo a 8 – 10 ° C.

Last modified on Martedì, 10 Novembre 2020 18:55
Rate this item
(0 votes)
Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.